Archive | enel RSS feed for this section

Come difendersi da Enel Energia ? Scene di vita vissuta !

19 mag

da sbontolo.com

Ciò che vado a raccontarvi non è (purtroppo) una storia che mi è stata raccontata ma è ciò che è accaduto a me!

Il mercato libero dell’energia ed Enel

Come saprete, da qualche anno è nato il mercato libero dell’energia. Già il fatto che in Italia si parli di mercato libero avrebbe dovuto farvi sbiancare. Infatti, come sempre, nel Bel Paese la concorrenza non esiste e queste sono le occasioni migliori per effettuare truffe legalizzate dallo Stato.

I fatti

A maggio ricevo una bolletta con intestazione Enel (il mio gestore energia elettrica) dell’importo di 168 euro. In linea con i miei consumi(penso…).
Ho l’accredito in banca e quindi non ho fatto null’altro che dare un’occhiata di sfuggita alla bolletta (ERRORE!!!)
Una settimana dopo mi arriva una secondo bolletta di 303 euro!!!
Stranamente la bolletta è accompagnata da un bollettino per pagare (strano penso…io ho l’accredito)
Prendo le due bollette insieme ad una vecchia e scopro la truffa.
La bolletta da 168 euro non è per l’elettricità, ma per il gas (mai chiesto gas ad Enel)
La bolletta da 303 euro non è Enel ma Enel Energia.
Come ve ne dovete accorgere ? L’intestazione è uguale ma è scritta in blu invece che in nero (sono delle carogne!)

Ero stato truffato

A gennaio era passato un tizio di Enel Energia a proporre le nuove taglie (termine azzeccatissimo, visto le estorsioni che fanno). Mia moglie aveva declinato l’offerta, ma il bastardo aveva letto il numero del contratto da una vecchia bolletta.
Risultato: il bastardo ha firmato a mio nome un contratto Enel Tutto Compreso, luce e gas, cessandomi contratto Enel e gas (con un gestore locale)
Qua inizia l’odissea. Chiamo Enel Energia chiedendo loro come fosse possibile che andassero in giro a fare questo genere di truffe.
Hanno anche il coraggio di rispondermi “forse ha firmato il contratto ma se lo è dimenticato!”

Chiesta la copia del contratto

Chiedo copia del contratto con la mia firma fasulla e loro mi danno un numero di fax a cui richiederlo.
Passo un mese a mandare fax senza mai ricevere il contratto. Chiamo svariate volte il numero verde, fin quando un operatore mi dice “ma perchè mandare fax? io posso inviarglielo per posta elettronica anche subito, lo vedo qui al terminale!!!”
Ottengo la copia del contratto, con una firma evidentemente falsa.
Nel frattempo ero già andato dall’avvocato a chiedere cosa fare.
Avevo mandato un fax dettagliatissimo (questo mi ha salvato) nel quale intimavo Enel Energia di cessare immediatamente questi contratti fasulli e dicendo che non avrei pagato nessuna bolletta oltre a chiedere loro le spese per il riallaccio dei contratti gas e luce con i precedenti gestori.

Bolletta negativa ?

Oggi mi arriva una strana bolletta Enel Energia di -233 euro.
Avete letto bene, c’è il meno davanti alla cifra.
Chiamo Enel Energia e chiedo cosa significa. Mi dicono che è un conguaglio perchè “forse hanno sbagliato a leggere il contatore precedentemente”.
Il contatore è elettronico, non c’è possibilità di errore (bastardi).
Spiego all’operatore che forse stanno invece cercando di evitare di finire in tribunale, perchè è evidente che sono dei truffatori e che questo è un modo per mettere a tacere la cosa. Io gli do 70 euro(la differenza) per tre mesi di elettricità e stiamo tutti contenti….
La signorina mi risponde che hanno ricalcolato assegnadomi la taglia più bassa (12 euro mensili) e senza farmi pagare l’eccedenza (ops..e. come mai? adesso mi voglione bene?).

La storia è finita?

Credo di esserne uscito vivo. In realtà devo ancora capire quanto avranno il coraggio di chiedermi per maggio e giugno (ancora devono cessarmi il contratto) . Vi faccio sapere. Inoltre non so come andrà a finire con Enel Gas.

Intanto alcuni consigli. in un paese normale non ce ne sarebbe bisogno, ma noi viviamo in Italia, quindi

  • guardate SEMPRE le bollette con attenzione
  • se la scritta di Enel è blu allora è enel energia
  • Enel Energia non è Enel
  • se viene qualcuno di Enel a casa , NON DATEGLI UNA BOLLETTA IN MANO NE IL VOSTRO NUMERO CLIENTE . Con il numero vi truffano perchè poi mettono una firma falsa.
  • Se potete andatevene dall’Italia. In un paese normale, per truffe del genere, Enel Energia avrebbe chiuso i battenti, il suo amminstratore delegato sarebbe in galera a pane e acqua e non andrebbe a Porta a Porta a spiegare come va il mercato dell’energia.

p.s. se vi servono i fax che ho mandato a Enel con tutto ciò che va scritto per salvarsi il culo, eccolo:


All’ufficio legale Enel Energia

Il sottoscritto ….. nato a …..residente in ……

Informa di aver ricevuto

-Una bolletta per fornitura gas (periodo XX-XX )con codice cliente … dell’ammontare di xxx euro

-Una bolletta per la fornitura di energia elettrica (periodo XX-XX)codice cliente dell’ammontare di XXX euro

Il tutto senza aver MAI SOTTOSCRITTO un contratto con enel energia.

Tale vostra azione ha comportato A MIA INSAPUTA la cessazione di un preesistente un contratto con enel servizio elettrico con codice cliente XXXX e la cessazione di un contratto per la fornitura gas con XXXX.

Il sottoscritto richiede

-copia del contratto a vostra disposizione, sul quale è apposta una firma , EVIDENTEMENTE FALSA del sottoscritto

-la cessazione immediata dei contratti con enel energia sia per la fornitura elettrica che per quella del gas

-il ripristino del precedente contratto con enel servizio elettrico alle medesime condizioni contrattuali e senza nessuna penale o addebito.

-di non interrompere ne limitare nessuna fornitura del servizio elettrico e del gas.

Il sottoscritto informa che non provvederà al pagamento delle suddette bollette non dovute e che ha già provveduto ad adire le vie legali per tutelasi contro tali azioni illegali

Il sottoscritto invita la signoria vostra :

-a contattarlo urgentemente al numero di cellulare XXXX

-ad inviare la richiesta documentazione al numero di fax XXXX o all’indirizzo di email XXXXXX

IN FEDE

XXXXXXX

Enel : sono bravi ?

16 dic

Eccovi un reclamo di un amico :

Sono 9 mesi che non ricevo le bollette del gas , precisamente da Dicembre 2009 ; ora me ne sono arrivate tre consecutive per un totale di 532.00 euro con scadenza brevi, da pagare entro ottobre.Ho contattato il callcenter e mi hanno detto che dipende dalla riorganizzazione dell’azienda ! questo disservizio naturalmente incide sul bilancio economico familiare e loro , di organizzazione non conoscono l’esistenza ! Vergogna!!!!! Incompetenti!!!!

C’e’ da piangere

Reclami Enelenergia

4 nov

Gli utenti del gas di Enel Energia hanno bisogno di chiarimenti in merito, e ricordiamo che la società mette a disposizione un numero verde gratuito reperibile cliccando su questo link dove, tra l’altro, si può anche andare a scaricare il modulo per inoltrare un reclamo.
E ricordate : alcuni clienti delle utenze del gas stipulate con Enel Energia hanno ricevuto delle bollette errate. A farlo presente con una nota ufficiale è stata proprio Enel Energia nello spiegare al riguardo che gli importi errati derivano da errori di stima sui consumi causati da problemi informatici al proprio sistema di fatturazione.

Disguidi Enel : comunicato stampa

18 ott

A causa di un disguido informatico una parte delle fatture di Enel
Energia per la fornitura di gas, emesse nel mese di luglio 2010, può
presentare importi anomali per effetto di un calcolo errato delle
stime di consumo.
Enel Energia si scusa per i disagi arrecati ai propri clienti e
assicura che sta già procedendo alla correzione di tutte le bollette
errate.
Per i clienti interessati dall’errore che friuscono del servizio di
domiciliazione bancaria, sono già in corso i rimborsi direttamente
presso l’istituto di credito incaricato dei pagamenti, con data valuta
coincidente con quella di addebito. Qualora il cliente abbia comunque
sostenuto degli oneri finanziari, potrà ottenerne il rimborso su
richiesta o in sede di conciliazione con le Associazioni dei
Consumatori aderenti al CNCU (Comitato Nazionale dei Consumatori e
degli Utenti) con le quali Enel ha già stipulato un accordo per la
risoluzione gratuita delle controversie commerciali.
Alcuni clienti non interessati dall’errore potrebbero avere ricevuto
la fattura in ritardo o con data di pagamento già scaduta, a seguito
dei controlli effettuati sulle fatture emesse ma non ancora inviate.
In questi casi non sarà applicato alcun interesse di mora per i
ritardati pagamenti.
Tutti i clienti che volessero ottenere ulteriori informazioni o
chiarimenti potranno contattare il numero verde gratuito 800.900.860 o
recarsi presso il Punto Enel più vicino (indirizzi e orari di
apertura sono disponibili su enelenergia.it).

Se dopo questo non do la disdetta …

Tutto a posto con Enel Energia !

8 ott

E che succede con l’Enel ?

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.